di Enzo C. Delli Quadri

Immagino l’elettore che per anni ha votato a sinistra e oggi vota Di Maio, Di Battista ecc. Lo fa sicuramente in ….Bonafede…ma senza dubbio è spaesato, in bambola:

  1. Scopre che può tranquillamente acquistare un Kalashnikov, senza tanta burocrazia e sparare a vista a chi entra in casa, magari a un suo congiunto, scambiandolo per ladro.
  2. Deve ingoiare la storia di chi ruba i soldi degli italiani, come niente fosse (49 milioni di euro pari a circa 100 miliardi di vecchie lire rubati dalla lega… ma io non c’ero e se c’ero, non mi riguarda, dicono quelli della Lega Ladrona).
  3. Deve sopportare chi garantisce il Berlusca sui suoi infiniti interessi aziendali.
  4. Viene a sapere che la pace fiscale è diversa dal condono e poi, assaggiando la minestra servita di Di Maio, si accorge che, se non è zuppa, è pan bagnato.
  5. Deve sopportare chi, ministro della Famiglia, dichiara: impediremo i matrimoni civili; impediremo che le donne decidano liberamente del loro utero.
  6. Guardando, poi, in casa propria, deve scoprire che non serve lavorare, tanto un reddito te lo danno e, se lavori, non serve versare contributi, tanto una pensione decente te la regalano.

Prima si sveglia e prende a far politica attiva
e prima salva sé stesso e la sua coscienza.